Denken Italia è stata selezionata tra le 25 aziende italiane per il progetto “Invest” promosso dal Governo degli Stati Uniti attraverso l’agenzia federale USAID (United States Agency for International Development) che, con il proprio progetto, punta a supportare il settore privato italiano impegnato in prima linea alla lotta alla pandemia di COVID-19.

Denken Italia negli scorsi mesi, si è impegnata per il progetto di un “Health Point Care”, ossia un totem automatizzato di front-office, per il monitoraggio e la gestione degli accessi nei luoghi di lavoro. Il totem ha una duplice funzione: misurare i parametri vitali (temperatura corporea, battito cardiaco, saturazione sanguigna ecc) e di fornire i DPI (mascherina e gel igienizzante). L’obiettivo è quello di ridurre il rischio di contaminazione delle persone che accedono a strutture private e pubbliche.

“Abbiamo pensato di coniugare la nostra capacità di lavorare con la robotica con le nuove necessità che stavano emergendo. Tra queste c’era il problema della gestione degli accessi ai luoghi pubblici. Ci siamo resi conto che i dispositivi in commercio chiedevano sempre all’utente una qualche interazione: toccare uno schermo, premere un pulsante, abbiamo quindi pensato a qualcosa di nuovo e senza contatto. (…)

La fase di sviluppo e progettazione del Totem è stata impegnativa, abbiamo dovuto mettere insieme tutte le competenze necessarie. A maggio abbiamo cominciato con la parte produttiva, ora siamo in fase di apertura verso il mercato” racconta Paolo Berti, Plant Manager Denken Italia.

Il progetto americano permetterà alle 25 aziende selezionate di beneficiare di un percorso di assistenza tecnica individuale erogata in un periodo della durata di 12 mesi, tenendo conto delle specifiche differenze e necessità aziendali, tarando l’intervento su determinati ambiti, tra i quali produzione e commercializzazione. L’obiettivo finale è quello di rendere le aziende scelte più competitive e preparate nell’affrontare eventuali emergenze future.

Per saperne di più leggi gli articoli:

https://bit.ly/3csY4wL

https://bit.ly/3arRpjO

https://bit.ly/3r9VqQL

 

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *


You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

clear formInvia